FINDER:
Mail. direzione@travelinsicily.it Tel. +39 095 7465178

Slide background
Incanti di storia
Slide background
Mare invidiabile!
Slide background
Miglior Tour Operator Sicilia 2013
Slide background

La tradizione dell'opera dei pupi

Slide backgroundSapori di Sicilia

La Sicilia ti aspetta

Clima mite tutto l'anno , cultura , arte , mare invidiabile , sapori e profumi … Organizza il tuo prossimo viaggio
Le nostre proposte

QUALE SICILIA ?
Perché c’è quella classica , con teatri e tanti templi , quella barocca con volute di tufo , e stucchi che sembrano di panna montata .
Quella colta di Verga , Pirandello, Sciascia e Quasimodo , quella drammatica delle Zolfare , quella Borbonica dei Vicerè e dei Gattopardi , quella lussureggiante della costa , odorosa di zagara e gelsomino, quella mediorientale impregnata di arabi e normanni .
Capita anche che in Sicilia si venga perché ci si innamori di certi posti , per avere letto un libro, visto un film, o semplicemente per i racconti di chi c’è già stato .

Su questa zattera gettata al centro del Mediterraneo ci sono luoghi e città fissati nella memoria , o nell’immaginario, solo per certi colori , per certi profumi, per certi fatti.
Per quei maliziosi giochi generati dalla memoria o dalla fantasia .
E’ per questo che bisogna informarsi bene prima di atterrarci o sbarcarci .Perché in Sicilia non si viene , si arriva dal mare o dall’aria come nei sogni…

Tour di Sicilia , Soggiorni Mare , Incentive , Gite Scolastiche , La Sicilia ti aspetta
Info e prenotazioni  : mail@travelinsicily.it

 


Golf In Sicilia

GOLF RESORT DONNAFUGATA Questo lussuoso resort a cinque stelle, che dispone di due a 18 buche campi da golf – Links Course e sul parco...

Sicilia Low Cost

Vieni a scoprire la Sicilia, l’isola più bella del Mediterraneo PROGRAMMA 1° Giorno: Arrivo a Catania, trasferimento in Hotel, cena e...

Mini Tour della Sicilia Orientale

Sulle tracce del Barocco, passando per la Grecia Antica, il Tour della Sicilia Orientale PROGRAMMA 1° Giorno: Etna e Taormina Arrivo in mattinata...

Mini Tour della Sicilia Occidentale

Un suggestivo viaggio tra le vestigia di un passato glorioso. Il Tour della Sicilia Occidentale PROGRAMMA   1° Giorno: Palermo Riunione dei...

Un giorno ad Agrigento

Una giornata indimenticabile nella Valle dei Templi di Agrigento PROGRAMMA   Ore 10.00 Incontro con la guida e escursione lungo la Valle dei...

Un Giorno a Siracusa

Una giornata a Siracusa, tra antichità, Barocco e la Brezza del Mediterraneo PROGRAMMA   Ore 9.00 Appuntamento con la guida alla fermata bus...

Un giorno a Palermo

Una giornata a Palermo, l’antica e gloriosa capitale di Sicilia PROGRAMMA   Ore 10.00 Arrivo a Palermo, incontro con la guida ed...

Una giornata a Catania

Una giornata a Catania, tra barocco, shopping e lo sguardo severo dell’Etna PROGRAMMA   Ore 10.00 Arrivo a Catania, incontro con la...

Taormina, Giardini Naxos e Gole dell’Alcantara

Una giornata alla scoperta di Taormina e delle sue Meraviglie PROGRAMMA   Ore 9.30 Arrivo del gruppo, incontro con la guida e visita alle...

Escursioni Isole Eolie ed Etna

Esplora il maestoso vulcano Etna o le splendide Isole Eolie   Escursioni Giornaliere sull’Etna Con i nostri Fuoristrada sull’Etna il...

Tour ebraico in Sicilia

Itinerario Suggerito Giorno 1: Arrivo a Palermo Accoglienza all’aeroporto di Palermo e trasferimento in hotel. Nel tardo pomeriggio,...

Tour della Sicilia Classica

Alla Scoperta della Sicilia Classica Tour Classico  7 Giorni    1º GIORNO: Arrivo a Taormina e visita del centro storico: la Cattedrale, i...

Escursioni Giornaliere in Sicilia

I video più cliccati

Luoghi di Culto

I luoghi di culto del territorio siculo

Guarda anche tu

I fruscii delle onde siciliane

Angoli di paradiso in pieno centro del mediterraneo

Lo spot regionale

Tra mito e leggende

Migliaia di anni di storia creano storie, miti e leggende! Scopri le verità di racconti antichi quanto il mondo.

Servizi

  • Tours Culturali ed Eno -Ganostromici

    I nostri tour sono tutti personalizzati e costriuti per le esigenze dei clienti . Dal culturale ai vulcani al tour ganostromico , alle dimore storiche ai castelli , soddisfiamo qualsiasi richiesta per qualsiasi esigenza , in tutta la Siiclia e alle isole minori . Offriamo servizi impeccabili e un assistenza dedicata , per noi ogni cliente è un ospite speciale .
  • Soggiorni Mare -Tours Naturalistici Ecoturismo

    Per chi ama la natura , il mare , il trekking , le passeggiate , abbiamo ideato dei tours per piccoli gruppi già pre costituiti . Vi porteremo a visitare panorami mozzafiato , spiagge da sogno e località meno sfruttate dal turismo di massa . Potete scegliere il soggiorno in un casale , in una "masseria " o gustarvi il lusso di un Relais a cinque stelle .
  • Business Travel M.I.C.E.

    Scegliere la Siiclia per il vostro evento e o per un viaggio incentive , significa tracciare un ricordo indelebile di una terra unica , i vostri cleinti vi ringrazieranno ! Dal Golf a Resort di Charme , da location uniche i nostri servisi sono il Top dell'accoglienza e dell'ospitalità ............

Guida per il Viaggiatore

  • Periodo migliore per partire

    Il periodo migliore per visitare la regione è la primavera, quando nelle città non c’è ancora l’afa opprimente, le giornate sono lunghe e i colori della natura offrono scenari stupendi. Anche i mesi autunnali sono consigliabili, mentre la piena estate è adatta per una vacanza prevalentemente balneare.
  • Il capoluogo: cosa vedere

    Il volto di Palermo è uno scrigno di storia e di arte che mostra i ricordi di tutti i popoli che sono passati da qui: Fenici, Greci, Romani, Bizantini, Arabi, Normanni, Spagnoli, Austriaci. La visita della città può partire dalla Cattedrale che custodisce nella cappella dedicata a santa Rosalia l’urna d’argento con le reliquie della patrona di Palermo. La Cattedrale è una splendida sintesi architettonica di diverse epoche, felice incontro del mondo d’Oriente con quello d’Occidente. Le due arterie principali dei quattro “mandamenti”, i quartieri che compongono il centro storico, sono la via Maqueda e l’antico “Cassaro”, che oggi si chiama Corso Vittorio Emanuele. Si incrociano perpendicolarmente dando vita alle quattro diverse zone. Percorrendo tutto il Cassaro si arriva alla Porta Felice, dietro la quale spunta il mare. Le vie sono un susseguirsi continuo di chiese, piazze, palazzi aristocratici, conventi, che mostrano tutta la nobiltà storica di questa città e una ricchezza architettonica impressionante. Splendido il complesso monumentale del Palazzo Reale odei Normanni, nel quale si possono ammirare le ricche decorazioni della Sala di Ruggero e laCappella palatina, voluta da Ruggero II, recentemente restaurata. La chiesa più fotografata di Palermo èSan Giovanni degli Eremiti, caratterizzata da cinque cupole rosse di tufo grigio geometricamente squadrato. Accanto alla chiesa c’è il Chiostro dei Benedettini. Altri monumenti da ammirare sono il quattrocentesco Palazzo Senatorio e la chiesa di Santa Caterina. A una decina di chilometri dalla città si trova Monreale con il suo Duomo, del XII secolo, ornato da preziosi mosaici bizantini. Tra i principali musei, meritano sicuramente una visita il Museo Internazionale delle Marionette “Antonio Pasqualino”, tutto dedicato al teatro dei pupi, e il nuovo Museo d’Arte Contemporanea della Siciliadi Palazzo Riso. Non lasciate Palermo senza avere respirato le atmosfere dei mercati popolari, quelli diVucciria, Ballarò, il Capo, animati da colori, odori e voci vivaci e autentici. Chi vuole godersi una giornata di bagni e di sole negli immediati dintorni del capoluogo può fare una puntantina alla rinomata spiaggia di Mondello. In direzione, opposta, da Palermo si raggiunge Bagheria, città natale di Renato Guttuso, dove si trovano le eleganti ville di molti nobili palermitani che tra il XVII e il XIX secolo scelsero la località come tranquillo ritiro di vacanza a pochi chilometri dal capoluogo.
  • I luoghi da non perdere

    Oltre a Palermo e a Catania, sono molti gli angoli della regione che meritano di essere visti, sia per gli aspetti naturalistici sia per le testimonianze storiche e artistiche. Interessanti sono i siti archeologici diSegesta, Selinunte e la Valle dei Templi di Agrigento. A Piazza Armerinac’è la Villa del Casale, famosa per i mosaici, a Taormina il Teatro greco. Anche Siracusa conserva moltissime vestigia del periodo ellenico, mentre Noto, Modica e Ragusa sono al centro della zona dove le architetture barocche rappresentano la maggiore attrattiva. Ma la Sicilia è una destinazione molto visitata anche per l’enogastronomia e per le sue bellezze naturali. Il Parco dell’Etna, attorno al grande vulcano, offre scenari incantevoli, che passano dai boschi alle deserte distese di roccia lavica. Il mare è un altro protagonista del turismo siciliano. I litorali più belli sull’isola sono probabilmente quelli della Riserva dello Zingaro, nella punta nordovest, e della Riviera dei Ciclopi, tra Aci Castello e Acireale. E poi ci sono gli splendidi fondali e spiagge degli arcipelaghi, come le Egadi, le Eolie, Pantelleria, Ustica,Lampedusa e Linosa.
  • Feste ed eventi

    Le feste più importanti sono quelle religiose, molto presenti nel folklore dell’isola. Non c’è praticamente città anche piccola che non celebri con grandiosità qualche santo e i principali momenti del calendario cattolico. A Palermo ha grande seguito la Festa di Santa Rosalia, che si conclude la notte del 14 luglio con una grande processione accompagnata migliaia di fedeli che intonano canti di devozione. Ugualmente intensa e di grande richiamo turistico è la processione del Venerdì Santo durante la Settimana Santa di Enna, con una fiaccolata di centinaia di confrati incappucciati. Altre importanti feste religiose sono quelle diSant’Agata a Catania, di Santa Lucia a Siracusa, il Presepe vivente di Agira, la processione vivente della Passione a Marsala. Sul versante laico, anche il Carnevale è festeggiato con grande risonanza un po’ ovunque, e particolarmente a Regalbuto, Acireale, Paternò, Sciacca, Termini Imerese. Nella Valle dei Templi ha luogo ogni febbraio la folkloristica Sagra del mandorlo in fiore, mentre a metà agosto a Piazza Armerina ci sono le disfide tra cavalieri in costume del Palio dei Normanni. Un appuntamento gastronomico da non perdere è quello con il Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, in settembre. Nella ricca vita culturale di Palermo spiccano le stagioni del Teatro Massimo e del Teatro Politeama e il Festival di Morgana, tra novembre e dicembre, con imperdibili rappresentazioni dei famosi “pupi”.
  • In valigia

    Per lui: tranne che in pieno inverno, in cui bisogna portarsi dietro qualche maglione pesante e un cappotto, si può partire leggeri: camicie, magliette, abbigliamento per la spiaggia. Scarpe comode e da escursionismo se si conta di addentrarsi nelle zone protette dell’interno. Per lei: nella bella stagione sicuramente ci scapperanno mare e spiaggia. Quindi: costumi, pareo, creme solari. Oltre a occhiali da sole e cappello a tesa larga. Canotte, pantaloncini e sandali per la primavera e l’estate. Qualche vestitino carino per uscire alla sera, soprattutto a Palermo e Catania, e abbigliamento sportivo per un trekking lungo le pendici dell’Etna.
  • Cosa mangiare

    La cucina di Sicilia è tra le più ricche di sapori al mondo, basata su una materia prima che fa la differenza. Si parte dal pesce, ovviamente, che arriva freschissimo nei ristoranti e nelle trattorie direttamente dalle reti dei pescatori: tonno, pesce azzurro, pesce spada, gamberi, spigole. Tra le specialità di mare ci sono le sarde a beccafico, la pasta con le sarde e il cous cous di pesce. La cucina siciliana ha assorbito usanze spagnole, arabe, francesi, ma non solo. Lo testimonia un piatto come la famosa caponata di melanzane, dal caratteristico sapore agrodolce. Altre specialità sono la pasta alla Norma, gli arancini di riso, laparmigiana di melanzane, le panelle. I dolci sono un trionfo di piacere che raggiunge il suo apice nei cannoli e nella cassata. Un ingrediente tipico è il pistacchio. Molto popolare è anche la granita, soprattutto al limone, alla mandorla e al caffè. I vini della Sicilia sono ormai tra i più rinomati al mondo. Negli ultimi anni è molto cresciuto un turismo legato proprio alle strade del vino, che porta a scoprire le migliori cantine e i vini più caratteristici, come il moscato e il passito di Pantelleria.
  • Cosa comprare

    In Sicilia non si può resistere alla tentazione di una spesa gourmet, fatta di conserve, confetture, marzapane, vini e liquori. Gli appassionati di salumi possono mettere nel carrello il salame di suino nero dei Nebrodi, gli amanti di dolci punteranno, invece, sulla frutta martorana o sulle rinomate tavolette dicioccolato di Modica agli agrumi. Poi ci sono alcuni “must” dell’artigianato, souvenir come i carretti siciliani, i “pupi” e i tamburelli. Molto belle sono anche le ceramiche, spesso ispirate all’antico vasellame greco. Se invece si è alla ricerca di uno shopping classico e meno tipico, si può fare un giro tra gli eleganti negozi e le boutique delle grandi firme che si trovano a Palermo nei dintorni del Teatro Politeama, nella zona di via Ruggero Settimo.

Saremo felici di renderti ancora più contento

La serenità e la felicità dei nostri clienti è per noi un must